.
Annunci online

ilritornodiulisse
"Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
diritti
24 luglio 2007
Per non dimenticare...il Darfur
 

Working class hero - John Lennon, versione riadattata dai Green Day per il CD “Make some noise – The international campaign to save Darfur” che ha visto i più grandi esponenti della musica internazionale interpretare alcuni classici del repertorio di John Lennon. Nel video c’è la testimonianza di alcuni profughi fuggiti dal Darfur.

 

Alcune testimonianze:

- Ho lasciato il Darfur perchè ho perso tutta la mia famiglia

- Non abbiamo niente, abbiamo solo la speranza, speranza e sogni

- La situazione è disperata e orribile

- Un giorno aprirò gli occhi e vedrò la pace in Darfur

- I miei fratelli sono stati uccisi dal Janjawid

- E’ un vero genocidio in Sudan

- L’ho visto con i miei occhi, gli hanno sparato in testa

- Danno loro la caccia come fossero conigli

- Hanno violentato 213 studenti

- La moglie è stata violentata accanto al cadavere del marito

- Se erano ragazzi li uccidevano, se erano ragazze le violentavano

- Tutto quello che fanno è sopravvivere

- Abbiamo bisogno di pace

- Che sia genocidio, o pulizia etnica, o crimini contro l’umanitàQualunque divisione vogliamo che si fermi e che si fermi ora

- Non vogliamo una potenza militare, vogliamo che le forze di pace delle Nazioni Unite vadano in Darfur…per proteggere i civili

- Il governo del Sudan ha cercato di attaccare coloro che hanno tentato di parlare, io ho paura di stare lì e per questo fuggo

Per sapere cosa è accaduto e accade ancora in Darfur: http://it.wikipedia.org/wiki/Conflitto_del_Darfur

Italian Blogs for Darfur: http://itablogs4darfur.blogspot.com/

Per firmare l’appello alle Tv Italiane e chiedere maggiori informazioni sulla crisi in Darfur: http://www.savetherabbit.net/darfur/default.php

Nausicaa


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. diritti umani

permalink | inviato da ilritornodiulisse il 24/7/2007 alle 20:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
diari di viaggio
24 luglio 2007
Dove le passi le vacanze? In macchina!
 

Sono stanca e stressata, non vedo l’ora di partire per le mie meritate vacanze. Maratea mi aspetta, che bello…meno male che è un posto non tanto lontano, il viaggio sarà abbastanza breve e piacevole. E poi in fondo a me piace viaggiare, e poi viaggerò in un auto fornita di aria condizionata. Che bello, mi sembra quasi di immaginarlo già, di sognarlo…questo viaggio…Eccoci siamo in auto tutti tranquilli, abbiamo già fatto un bel pezzo di strada, siamo vicini alla barriera di Salerno…si ecco il casello autostradale…o mamma ma che coda incredibile che c’è, per fortuna che noi abbiamo il telepass e ce la caveremo in pochi minuti. Ma perché tutta questa gente si ostina a non comprare il telepass e a fare queste code estenuanti…mah!! Noi proseguiamo. Oh, finora tutto bene, nessun intoppo…ops forse ho parlato troppo presto, vedo una luuunga coda dinanzi a noi…vediamo un po’ dove siamo: ah si, nei pressi di Battipaglia…qui c’è un semaforo che rallenta tutto accidenti, fra un verde e l’altro qua non ce ne andiamo prima di una mezz’ora….Finalmente riusciamo ad andare avanti e ritornare al nostro percorso, tutto sommato a parte questa sosta prolungata a Battipaglia, è andato tutto per il meglio.

Proseguiamo ancora. Abbiamo fatto un altro bel tratto, è l’ora di una sosta ristoratrice, andiamo all’autogrill di Sala Consilina, per noi orami è un’ abitudine…o santo cielo, ma è strapieno…ecco si lì c’è un posto, forse la macchina ce la fa a parcheggiare lì, si ce l’abbiamo fatta, ma facciamo presto che è totalmente al sole, rischiamo di trovarla fusa!... Oh bene, adesso va meglio.

Possiamo proseguire. Evviva, abbiamo oltrepassato il confine, siamo ufficialmente in Lucania. Adesso dobbiamo uscire a Lagonegro Nord e poi….o mio dio, ma in quanti siamo…tutti attaccati come sardine, ma sembra che ci siano lavori in corso qui, vedo degli operai e attrezzature varie…ehi ma che fanno…le altre auto si stanno avvicinando a noi, ma troppo, non se ne accorgono….è come se la strada si stesse restringendo…ma che succede…la strada si sta davvero restringendo…oh no adesso dobbiamo stare tutti in una sola corsia, come faremo?? Per arrivare a Maratea mancano ancora una trentina di km…qui ci staremo una vita me lo sento…ecco la corsia adesso è una sola, le auto suonano il clacson, quelli dell’Anas sventolano delle bandierine…siamo tutti in coda, ed è lunghissima…aaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh…Ma cosa è successo…oh ma è stato solo un sogno…meno male. Perché è stato solo un sogno vero?? Non è mica la realtà questa??

Nausicaa




permalink | inviato da ilritornodiulisse il 24/7/2007 alle 20:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
consumi
17 luglio 2007
3mate!
From 3 to Nausicaa: 3 INFORMA, dal 1/09 il tuo piano cambia

From 3 to Nausicaa: 3 INFORMA, dal 1/09 il tuo piano cambia. Per nuove condizioni e recesso senza penali, salvo costi sostenuti da 3, chiama gratis 4371 o clicca http://portale3.tre.it/TuaMatic

Allora 4..3..7..1: tu tu tu tu….”three is a magic number…3 le dà il benvenuto, questo servizio gratuito le dà la possibilità di conoscere le novità riguardo il suo piano tariffario ricaricabile. Per l’opzione TuaMatic digiti 1.”

E digitiamo 1…”Dal 1/09 il suo piano tariffario muterà:

Il costo di tutte le chiamate salirà da 15cent al minuto a 19cent al minuto;

il costo delle video-chiamate scenderà da 45cent al minuto a 19cent al minuto;

il costo dello scatto alla risposta per tutte le chiamate voce effettuate e ricevute salirà da 15cent a 16cent, anche nel caso di offerta “Chiama e video-chiama a 0” oppure “Chiama e video-chiama chi ti ama”;

inoltre a partire dal mese di ottobre le ricariche dall’importo mensile inferiore ai 5euro non saranno più accreditate e tutte le auto-ricariche ricevute dovranno essere spese entro il mese successivo a quello di erogazione…..”

Poi per me è stato solo bla bla bla bla bla bla bla bla

From Nausicaa to 3: Nausicaa informa, dalla prossima settimana cambierà il mio piano tariffario, perchè cambierà il mio operatore telefonico…d’altronde cara 3 tu stessa mi insegni che è……….

meglio cambiare neh!!!


Nausicaa




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. telefonia

permalink | inviato da ilritornodiulisse il 17/7/2007 alle 18:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
SOCIETA'
14 luglio 2007
Spazza tour 3: arrivano i nostri!
Spazza Tour3:

Esco dall’università per la mia pausa pranzo…c’è un bel saltimbocca che mi aspetta. Cammino sul marciapiede e con mia grande sorpresa noto che i bidoni della spazzatura sono stati svuotati…ma la puzza c’è ancora, c’è sempre, perché se a nessuno in quel benedetto Comune viene in mente di dare una pulita…a voglia a sentirla sta puzza. Comunque, continuo a camminare quando ad un certo punto scorgo un manifesto…lo guardo, lo leggo, emetto una risata isterica e mi innervosisco un po’.


E’ vero noi paghiamo la tassa sui rifiuti, ma i rifiuti poi non vengono smaltiti regolarmente; la nostra salute è seriamente messa a rischio (basta leggere le ultime statistiche sulle morti causate da tumori in Campania) e voglio anche io iniziare un azione legale….e basta, davvero non se ne può più!! Voglio essere risarcita!!!

Però….siccome l’emergenza rifiuti qui in Campania non risale solo a quest’anno, ma è una tradizione estiva ormai da 6/7 anni (sarebbe di più ancora in verità)…voglio essere risarcita per tutto questo lungo periodo, quindi anche quello in cui a governare c’erano gli uomini rappresentati da quel simbolo lì in basso a sinistra…si si quello con su scritto “Forza Italia”, che adesso si ergono a nostri difensori e paladini, credendo che ci caschiamo tutti come pere cotte. No miei cari signori, anche se qualcuno ci cascherà di sicuro ma molti di noi si ricorderanno comunque che la soluzione non siete stati capaci di trovarla nemmeno voi, ammesso che l’abbiate mai cercata. Non è cambiato nulla da un governo all’altro, la munnezza c’è sempre…viviamo ancora in uno stato di assolta emergenza e già per questo siamo parecchio nervosi…quindi, abbiate la santa bontà di non prenderci per il cul….ehm volevo dire per i fondelli.


Nausicaa




permalink | inviato da ilritornodiulisse il 14/7/2007 alle 2:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
SOCIETA'
12 luglio 2007
TIMancano i vestiti eli!


Questo è un cartellone pubblicitario, pubblicizza una nuova tariffa telefonica (quelle scritte colorate sulla destra) e la testimonial ha in mano un cellulare…quello sottile che tiene in mano vicino all’orecchio…insomma quello che non si vede proprio. Perché in effetti sfido chiunque a guardare il cellulare in questa foto, che sia uomo o donna. Perchè l’uomo guarda e sbava, ovvio; la donna guarda e pensa, ma meglio non dire ciò che pensa. Più che altro sembra la pubblicità di un costume da bagno, o a voler essere cattivi quella di un chirurgo plastico…ma per carità Eli, lo sappiamo che tu sei tutta come ti ha fatto mamma (…..).

Con questo post non voglio dire che la donna è trattata come un oggetto e sbattuta su un cartellone con le tette in bella vista, perché questa l’hanno pagata un botto per questo cartellone e se sta bene a lei (e le sta più che bene) sta bene pure a me. Non voglio nemmeno dire che questo cartellone è uno scandalo nei confronti dei bambini, che tanto ormai a sette anni ne sanno già quanto un 23enne. Voglio solo mettere in evidenza come per pubblicizzare qualsiasi cosa oggi si faccia ricorso ad immagini e sensazioni che rimandano alla sessualità…fin quando è la pubblicità di un costume da bagno…ok va anche bene. Ma se lo spot è per un cellulare, una collana, un olio… che cavolo c’entra una donnina nuda in bella vista?? Nulla.

A questo punto vado anche io a fare la pubblicitaria, tanto non è mica difficile. Metti una in costume e in posa sexy ed è fatta! E un po’di inventiva su…che diamine.

Ma poi dove viviamo…a sessopoli? E poi magari passo pure per una bigotta retrograda adesso…


Nausicaa


P. S. : scommettiamo che questo post sarà molto apprezzato? Mi riferisco alla foto e non alle mie parole ovviamente…


Spazza Tour3:



permalink | inviato da ilritornodiulisse il 12/7/2007 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Ulisse è Michele 23enne laureato in Economia e Commercio, lucano con il corpo  trapiantato a Bologna e il cervello senza fissa dimora...



Nausicaa è Angela 20 enne napoletana, studentessa di psicologia. Grammaticalmente corretta, politicamente no!





IL RITORNO DI ULISSE

Riemerso dalee acque che mi avevano soffocato,
mi avventuro ancora, oltre le moderne colonne d'ercole
dell'informazione pilotata, della politica che è solo far carriera,
della tv per non pensare...
e vi sprono gente a decidere del vostro destino:

Riflettete sulla vostra natura,
fatti non foste per veder il grande fratello, ma per cercare,
per conoscere, e conoscendo considerare
che conviene ciò che è bene
e non che è bene ciò che conviene.

Schiera ripercorriamo il folle volo e
seppur il mare c'inghiottirà ancora, sarà meglio morire
che vivere già morti...

Ulisse


"Potrete ingannare tutti per un pò, potrete ingannare qualcuno per sempre, ma non potrete ingannare tutti per sempre"  ABRAMO LINCOLN

"Qualsiasi cosa puoi fare o sogni di poter fare, comincia a farlo. Nell’ardimento ci sono genio, potere e magia. Comincia. Ora." GOETHE

"C'è chi fa parte del problema, chi della soluzione e chi del paesaggio.." DE NIRO

"Se un uomo non è disposto battersi per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale niente lui" EZRA POUND

"Ciò che non siamo in grado di cambiare, dobbiamo almeno descriverlo". R.W.FASSBINDER

"La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere" AMSCHEL MAYER ROTHSCHILD

"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana" GIOVANNI FALCONE

"Dire che uno stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri" EZRA POUND

"Osa sempre perché non puoi sapere quale sarà il sassolino che provocherà la valanga" PASCUCCI




IL CANNOCCHIALE